Cose da sapere sui Tuk tuk in Thailandia

Emblema nazionale Thailandese, il tuk tuk è al centro dell'autentico stile di vita thailandese per la maggior parte dei visitatori e per i thailandesi. Se desideri saperne di più su questo leggendario veicolo dai un'occhiata a questo articolo!

Tabella dei contenuti

Il tuk tuk è tra le prime cose che le persone considerano quando pensano alla Thailandia. È diventato un simbolo nazionale e rimane un mezzo di trasporto per attraversare le strade trafficate della Thailandia.

La storia del Tuk Tuk Thailandese

La storia del Tuk tuk può essere fatta risalire agli anni ’30, quando il Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni giapponese donò e trasportò 20.000 autorickshaw di seconda mano a diverse nazioni del sud-est asiatico, tra cui anche la Thailandia.

Tutti questi veicoli sono diventati estremamente popolari in poso tempo, quindi dopo che i produttori giapponesi hanno smesso di produrli verso la fine degli anni ’60, i conducenti di tuk-tuk in tutto il mondo hanno dovuto affrontare grandi problemi poiché non avevano modo di procurarsi parti di ricambio.

Old Tuk Tuk

La versione thailandese del “Tuk Tuk” – 1960

Alla fine un autista locale di tuk tuk di nome Jumrush Vhooonsri decise di aprire una fabbrica nel suo garage, questo lo ha spinto a produrre modifiche radicali alla versione giapponese del tuk tuk. Vhooonsri ha modificato la struttura aggiungendo un tetto, dei sedili ed ha sostituito il motore di un risciò con un motore a due tempi.

Questi cambiamenti rivoluzionari hanno segnato la creazione del tuk-tuk thailandese che ha essenzialmente creato uno dei simboli piu’ longevi ed identificabili della Thailandia. L’ipotesi generale è che i tuk-tuk siano utilizzati solo da turisti che visitano la Thailandia alla ricerca di un autentico mezzo di trasporto thailandese. Li vedrete spesso in fila davanti agli ingressi di famose attrazioni, come Khao San Road e il Palazzo Reale.

Bangkok, tuttavia, ha generato negli anni un sistema di trasporto molto più moderno. Questi trasporti pubblici si rivolgono principalmente a pendolari d’ufficio, shoppers di complessi commerciali e studenti universitari. Tuttavia, se si rimuove la facciata di modernita’, a Bangkok c’è ancora una fetta enorme della popolazione che ricorre ai tuk-tuk.

Si può affermare che i tuk tuk rappresentatno un collegamento con il passato della Thailandia. Si ispirano a metodi di vita antichi, consentendo, ad esempio, il trasporto di persone che fanno ancora affidamento sui mercati rionali piuttosto che sui supermercati dei centri commerciali. Fino a un certo punto, i tuk-tuk sono ciò che mantiene vive certe caratteristiceh tipicamente thailandesi, come molte attività di street food, possono essere facilmenti trovati in prossimita’ di mercati come ad esempio il mercato dei fiori di Pak Klong.

Tuk Tuk in Bangkok

Tuk Tuk a Bangkok

Tuk Tuks o samlor (risciò a 3 ruote) sono stati il metodo preferito da molte persone per spostarsi a Bangkok prima che prendessero il sopravvento BTS, MRT e taxi colorati.

Indipendentemente da come fossero i risciò all’inizio, qualcuno ha avuto l’idea di risparmiarsi tutta la fatica di pedalare ed ha montato un motore a due tempi, creando un risciò motorizzato. Il nome tuk tuk ha avuto origine nel suono scoppiettante dei primi motori. I tuk tuk stanno diventando solo una delle caratteristiche di trasporto più identificabili di Bangkok e sono ancora popolari tra i turisti e visitatori di Bangkok. Per molti turisti andare in tuk-tuk è più un’avventura che un mezzo per andare in giro. Quindi, che sia o meno la tua prima volta nel grande Mango, non c’è nulla di male nel provarlo.

In che modo la gente del posto usa il tuk tuk?

Tuk Tuk how to use them

Alcune persone potrebbero presumere che i tuk-tuk siano solo per turisti poiché ci sono file di tuk-tuk parcheggiate davanti agli ingressi di attrazioni turistiche come Khao San Road e il Palazzo Reale. Sono davvero famosi tra i turisti che si recano a Bangkok per la prima volta e che cercano di vivere un’esperienza eccezionale per spostarsi in città!

Molti locali usano il tuk tuk nella loro vita quotidiana. Dai un’occhiata più da vicino e vedrai che i tuk tuk di Bangkok vengono usati per trasferire merci, come enormi mucchi di prodotti freschi del mercato. In molte zone di Bangkok, i clienti usano volontariamente i tuk-tuk, poiche’ altri mezzi di trasporto pubblico sono pochi.

Raccomandazioni se hai intenzione di prendere un tuk-tuk

Gli autisti di Tuk Tuk sono ben informati e alle volte possono tentare di farti pagare di piu’, tuttavia questa non è la norma ma è sicuramente meglio conoscere alcuni suggerimenti

Evita le ore di punta: trovarsi nel mezzo di un immenso ingorgo seduto in un tuk-tuk inalando il fumo delle auto non è particolarmente piacevole.

Evita i luoghi turistici: i costi dei viaggi che cercheranno di negoziare saranno probabilmente molto più alti che in altre località. Ricordati sempre di negoziare il prezzo in anticipo.

Astenersi da corse eccessivamente economiche o addirittura gratuite: i conducenti possono portarvi in negozi, luoghi di massaggi o attività da cui ottengono commissioni e dove probabilmente troverai venditori molto insistenti. Troverai tuk-tuk con prezzi medi nei mercati del quartiere o in luoghi non turistici.

Tuk Tuk countryside

Quanto costa un giro in tuk tuk?

Una corsa in Tuk Tuk è di solito più costosa di una corsa in taxi della stessa distanza. Ci sono molte ragioni per questo. In primo luogo, la tariffa dei taxi è calcolata da un contatore impostato sugli stessi standard per tutti i taxi. Qualcuno potrebbe dire che la tariffa del tassametro è troppo bassa, rendendo difficile per i conducenti guadagnarsi da vivere, nel frattempo i tuk-tuk non hanno un tassametro.

L’assenza di un contatore dà la possibilità di provare a far pagare di piu’ i clienti meno esperti. Questo fa generalmente parte dell’avventura per i turisti. Tuttavia, di solito non è il caso per la gente del posto che li utilizza principalmente quando sono disponibili solo pochi taxi.

I conducenti di tuk-tuk possono richiedere prezzi elevati, soprattutto ai turisti che non hanno idea di quanto dovrebbero pagare. Ciò implica che c’è l’opportunità per contrattare un po’. Di solito i tuk-tuk onesti inizieranno a proporre circa 50 THB per una breve corsa.

Tuk Tuk Thailand

Condividi questo articolo:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri articoli e scoprire il meglio che Bangkok può offrire