Festival vegetariano a Bangkok

Se vuoi saperne di più sul famoso festival vegetariano a Bangkok dai un'occhiata al nostro ultimo articolo!

Tabella dei contenuti

Uno dei posti più acclamati dove andare per osservare il festival vegetariano a Bangkok è Chinatown, dove vengono allestite bancarelle di cibo lungo Yaowarat Road per l’evento. Ci sono inoltre tante attività intorno al Wat Mangkon Kamalawat. Durante questo periodo vedrai molte insegne gialle in giro per Bangkok e questo sta a significare che i commercianti vendono cibo “Je” (vegetariano / vegano). A Bangkok puoi trovare cibo “Je” in molte regioni e persino i 7-11 hanno offrono prodotti speciale per la celebrazione!

vegetarian festival bangkok

In ogni caso, il vero cuore delle celebrazioni a Bangkok è ai margini di Chinatown, in particolare a Talat Noi, dove la comunità locale si anima durante il Festival mangiando cibo vegetariano e vegano, guardando spettacoli di Opera cinese e facendo tante altre attività. Il programma del festival è generalmente il seguente:

Giorno 1: Al Santuario di Chow Sue Kong a Talad Noi viene celebrata una funzione per accogliere il dio (Hook Jow) proveniente dal fiume e invitato a rimanere al Santuario poiché in passato si credeva che il dio venisse dall’acqua alla terra. Questa cerimonia inizia generalmente alle 10 del mattino.

Giorno 2: Questo è il giorno di Chew Ik, che in realtà è il giorno principale della celebrazione in cui le persone vanno al santuario per venerare il dio e fare offerte.

Giorno 4: Questo è il giorno di Chew Sa che generalmente si sovrappone ad una festivita’ buddista thailandese

Giorno 7: questo è il giorno di Chew Lak, il più grande giorno buddista della celebrazione. In particolare, le persone liberano pesci, tartarughe, ed altri animali sia in acqua che in cielo. C’è la convinzione che chiunque compia buone azioni in questo giorno otterrà un karma eccellente.

Release bird merit

Giorno 8: questo è il giorno di Chew Chik, c’e’ una parata in stile Loy Kratong lungo il fiume da Chow Sue Kong a diversi santuari fino al ponte Krungthep e poi di nuovo al Wat Kalayanamit.

Giorno 9: ci sono cerimonie durante il giorno a partire dalle 14:00 e poi una processione con la marcia del drago la sera.

Vegetarian Festival in Bangkok

Giorno 10: questo è l’ultimo giorno vengono fatte in genere molte offerte per gli spiriti morti e donazioni di riso.

Giorno 11: in questo giorno ha luogo la cerimonia per far tornare il dio al fiume alle 10 del mattino.

Festival vegetariano a Bangkok – Talad Noi

A parte le celebrazioni ufficiali è piacevole passeggiare per vedere i piatti “Je” prodotti utilizzando ingredienti che ricordano calamari, gamberi, polpette  o persino cetrioli di mare. Queste imitazioni di carni sono realmente prodotte utilizzando proteine ​​e integratori di semi di soia, tofu, prodotti di soia, fagioli e verdure. La principale fonte di calcio sono i semi di sesamo scuro cotti. La salsa di pesce che è una preparazione tradizionale nei piatti thailandesi viene sostituita dalla salsa di soia e dalla salsa di funghi.

Vegetarian food Bangkok

Vegan Festival – Qui non c’è carne

È estremamente semplice scoprire i ristoranti che partecipano al festival. Un altro luogo tradizionale dove si radunano molti amanti del cibo vegetariano è Silom Soi 20 di fronte al santuario indù. Uno dei posti migliori dove mangiare piatti tradizionali vegetariani sino-thailandesi è Rad Na 40 years su Thanon Tanao dove cambiano la ricetta del loro piatto piu’ importate trasformandolo in un piatto vegetariano (Je) Khao Gaeng.

È un paradiso vegano?

Una piccola espressione di cautela per le persone che cercano un paradiso vegetariano. Sebbene ci siano sicuramente molte alternative dl cibo vegetariano durante questo periodo, di solito il cibo servito durante le celebrazioni è cibo vegetariano in stile sino-tailandese.

Detto questo, recentemente molti ristoranti di Bangkok hanno utilizzato il festival come scusa per lanciare i propri menu vegani, quindi c’è sicuramente molta più scelta del solito, che abbraccia molti budget e cucine.

Distinzione tra Je, Vegan e Vegetarian

Ciò che spesso confonde le persone è la definizione esatta di “Je”. Ecco una rapida definizione e confronti tra Je, Vegetariano e Vegano.

Je: Viene da “Jain”. Non mangiano carne, pollame, pesce o altri prodotti di origine animale (uova, latte …). Inoltre, 4 tipi di verdure pungenti non vengono mangiate; compreso l’aglio, la cipolla, l’aglio a bulbo singolo cinese e l’erba cipollina cinese.

Vegetariani: Non mangiano carne, ma possono essere consumati altri prodotti di origine animale come latte, uova e formaggio. In tailandese, questo vengon talvolta chiamati “Mung sa-wi-rat” dalle persone.

Vegani: applicano linee alimentari rigorose e si astengono dal consumare prodotti di origine animale come latte, burro e uova e interrompono qualsiasi altro uso di prodotti animali.

Regole per seguire correttamente il festival vegetariano

Il festival “Je” non riguarda solo ciò che mangi. Ci sono 10 regole da seguire per chi vuole assistere al festival:

  1. Durante il festival, bisogna avere cura particolare per la pulizia del corpo
  2. Pulire e utilizzare gli utensili da cucina separatamente da coloro che non partecipano al festival.
  3. Durante il festival vestirsi di bianco
  4. Comportarsi bene sia emotivamente che fisicamente,
  5. Non mangiare carne
  6. Niente rapporti sessuali
  7. Non bere bevande alcoliche
  8. Le persone non partecipano al festival durante i periodi di lutto.
  9. Nessun rituale dovrebbe essere praticato da donne incinte
  10. Al festival non dovrebbero partecipare le donne con il periodo
Condividi questo articolo:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri articoli e scoprire il meglio che Bangkok può offrire