Festività Buddiste Thailandesi

Le festività buddiste thailandesi costituiscono una serie di festività pubbliche del calendario thailandese, scopri con noi le più significative ed il loro significato!

Tabella dei contenuti

Il buddismo è la religione più diffusa in Thailandia, ed influenza molti aspetti della cultura del paese. Il buddismo è praticato da quasi il 90% della popolazione thailandese, ci si puo quindi rendere facilmente conto di quanto sia importante il buddismo in Thailandia. Ci sono alcune importanti date del calendario buddista di cui i viaggiatori dovrebbero essere a conoscenza. Makha Bucha Day, Visakha Bucha Day, Asahna Bucha Day e Loy Krathong sono le festività buddiste più importanti. La Thailandia le ha dichiarate festività nazionali. Gli uffici governativi sono chiusi in queste date, nonostante le banche e molte altre società rimangano aperte. Poiché sono feste religiose, ci sono limiti temporanei alla vendita di alcolici, così come la chiusura dei luoghi di intrattenimento in alcune località.

Festività Buddiste Thailandesi – Il Makha Bucha Day si celebra a febbraio o marzo di ogni anno

Makha Bucha Day

Questa è un’importante festa buddista in Thailandia. La leggenda narra che in una notte di luna piena, 1.250 discepoli del Buddha si siano riuniti senza essere convocati e abbiano ascoltato gli insegnamenti del Buddha. Il Buddha stesso li ha ordinati tutti monaci. Durante questa importante data i buddisti visitano i templi per partecipare alle processioni a lume di candela, note anche come “Wian Tian”.

Temple Wian Tian

Il Makha Bucha Day viene osservato in diverse nazioni, tra cui Cambogia, Laos, Sri Lanka e Myanmar, ed in Thailandia. Nell’odierna Thailandia la festivita’ si e’ iniziata a celebrare durante il regno di re Rama IV. Inizialmente veniva celebrato solo esclusivamente nel parco del palazzo reale, da allora a poco a poco ha ottenuto un riconoscimento nazionale.

Le origini del Makha Bucha Day, secondo gli storici, risalgono a 45 anni prima dell’inizio dell’era buddista e nove mesi dopo che il Buddha raggiunse l’illuminazione. Durante il terzo mese lunare in un giorno di luna piena (oggi noto come Makha Bucha Day), gli insegnamenti buddisti affermano che il Buddha ed i suoi seguaci si incontrarono per la prima volta, segnando questa occasione storica.

Visakha Bucha Day generalmente celebrato a maggio o giugno

Visakha Bucha Day

Il giorno di Visakha Bucha commemora la nascita, l’illuminazione e l’ascensione al Nirvana di Buddha. Ci sono cerimonie buddiste nei templi e la vendita di alcolici è limitata. Un altro evento importante rlevante è il Buddha Purnima noto anche come il compleanno di Buddha ed è il giorno più sacro del calendario buddista. L’evento e’ molto importante per i buddisti, e viene celebrato con grande zelo. Vesakha Bucha Day cade il giorno della prima luna piena nel quarto mese lunare del calendario cinese. La data del calendario gregoriano cambia di anno in anno, ma di solito cade durante il mese di maggio. I buddisti commemorano le feste buddiste da millenni, ma la decisione di commemorare formalmente questo giorno è stata presa solo nel 1950 durante la prima conferenza della World Fellowship of Buddhists in Sri Lanka. Sebbene ogni luna piena sia sacra per i buddisti, il Visakha Bucha è particolarmente significativo poiché è in questo giorno in cui il Buddha nacque, raggiunse l’illuminazione (nirvana) e morì, raggiungendo il parinirvana (nirvana dopo la morte del corpo) .

Storia del Buddha Purnima

Buddha Purnima History

Shakyamuni Buddha, il fondatore storico del buddismo, nacque più di 3000 anni fa in quello che oggi è il Nepal. Ci sono opinioni diverse sulle date esatte della sua nascita e morte, ma si suppone che sia nato l’8 aprile 1029 a.C. e morto il 15 febbraio 949 a.C.. Secondo la tradizione buddista, tuttavia altri studiosi buddisti collocano la sua nascita cinquecento anni dopo. Shakyamuni Buddha era il figlio del re Shakya, un clan il cui regno era situato ai piedi dell’Himalaya, quindici miglia a sud di Kapilavastu, in quello che oggi è il Nepal centrale. Shakya di Shakyamuni deriva dal nome della tribù. Il suo cognome era Gautama, e il suo nome di battesimo era Siddhartha (Il raggiungimento dell’obiettivo), anche se alcuni accademici ritengono che questo sia stato un titolo conferitogli dai buddisti in un secondo momento in riconoscimento del raggiungimento dell’illuminazione. Sebbene molti buddisti commemorino la storica nascita di Buddha l’8 aprile, la data effettiva è sconosciuta, nonostante il fatto che recenti ricerche archeologiche e storiche dimostrino che il principe Siddartha Gotama visse in questo periodo. Le persone indossano abiti bianchi e regalano kheer (budino di riso) a Buddha Purnima perché, secondo la mitologia, una donna di nome Sujata una volta diede a Gautama Buddha kheer per il suo compleanno, e da allora è diventata una consuetudine durante questa giornata. Durante il Vesakha Bucha, il dharmacakra, o ruota del dharma, è un emblema comune. È una ruota di legno a otto razze. Questa rappresenta gli insegnamenti del Buddha sulla via dell’illuminazione. Gli otto raggi rappresentano il nobile ottuplice sentiero del Buddismo.

Prayers

L’Asahna Bucha Day si celebra a luglio.

Asaha Bucha Day

Il primo sermone del Buddha ai suoi primi cinque discepoli è commemorato durante questa festa buddista, conosciuta anche come Giorno del Dharma. Dharma si riferisce agli insegnamenti del Buddha. Durante la prima luna piena dell’ottavo mese lunare, si tiene questa celebrazione buddista. Le cerimonie si tengono nei templi buddisti in tutta la Thailandia per commemorare il giorno. Molti thailandesi vengono nelle loro case ancestrali per fare offerte al tempio e ascoltare sermoni. Spesso intraprendono un rito chiamato “wian tian” la sera, in cui camminano in senso orario intorno al santuario principale del tempio tenendo una candela, bastoncini d’incenso e fiori di loto. I monaci cantano i mantra e predicano il primo discorso del Buddha durante il giorno, poi sfilano per la città con le loro ciotole per l’elemosina. Le persone mettono fiori nelle loro ciotole invece delle tipiche offerte di cibo. Al loro ritorno i monaci offreno fiori a Buddha. Asahna Bucha Day è un giorno tradizionale per gli uomini thai per entrare nella vita monastica.

Il Loy Krathong Festival – celebrato normalmente a novembre.

Loy Krathong Festival

Loy Krathong è la seconda festa buddista più conosciuta, dopo la celebrazione del capodanno Songkran. Krathong si riferisce al piccolo contenitore fatto di foglie di banana che può essere fatto galleggiare sul fiume durante il festival buddista del Loi Krathong. Loy significa “galleggiare”. Per ulteriori informazioni su questo bellissimo festival thailandese, non esitare a controllare il nostro articolo sul tradizionale Loy Krathong.

Condividi questo articolo:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri articoli e scoprire il meglio che Bangkok può offrire