Look Thung Musica Thailandese

Genere musicale consolidato sin dagli anni '60, la musica thailandese popolarmente chiamata luuk thung ha incarnato le aspirazioni, e le frustrazioni della classe operaia thailandese. Scopri di cosa si tratta!

Tabella dei contenuti

 

Chi si è mai chiesto com’è la musica thailandese? L’argomento che sto per discutere è stato ampiamente descritto da esperti del settore che hanno sicuramente studiato più in dettaglio l’argomento, tuttavia penso che sia importante dare delle linee guide per comprendere l’anima dei thailandesi. Oggi parleremo di due stili di musica thailandese che influenzano la vita quotidiana dei thailandesi. Parliamo della musica folk detta Look Thung (Letteralmente figli dei campi) nata nei piani della Thailandia centrale, ha come capitale la citta’ di Suphanburi circa 2 ore e mezza a nord-ovest di Bangkok, è la città da cui la maggior parte dei maggiori esponenti di questo genere provengono. Descriveremo quindi la controparte regionale del Look Thung: il Mor Lam.

 

Se i taxi thailandesi utilizzano principalmente GPL cio’ che dà energia e vitalità ai tassisti è la musica thailandese folk Look Thung, nei suoi testi è facile ascoltare tutti i dolori e le difficoltà della vita che la classe operaia thailandese affronta ogni giorno, è sicuramente non una musica per sfuggire alla realtà, ma sicuramente è uno dei pochi modi per i meno abbienti di dare sfogo alle proprie frustrazione e lanciare un segnale alle autorità per essere ascoltati. A differenza dello stile musicale Luuk Krung associato alla ricca élite di Bangkok in cui i cantanti sono scelti per la loro pelle bianca (questa caratteristica implica ricchezza), i cantanti di musica folk Look Thung Thai sono generalmente di carnagione scura e ciò che conta davvero è la loro capacità di entrare nei “cuori” degli ascoltatori con le loro canzoni.

 

Sebbene i testi promiscui nelle canzoni tailandesi siano alle volte rischiosi; Look Thung è uno dei pochi modi per parlare pubblicamente di prostituzione e in effetti è un argomento comune insieme a storie di camionisti e storie di cameriere venute nella grande città in cerca di fortuna. All’inizio, gli studiosi del genere decisero che entrambi i generi hanno avuto inizio negli anni ’30, quando i contadini delle pianure thailandesi adattarono la musica di corte per accompagnare le lunghe giornate di lavoro. L’istinto di cantare insieme persiste fino ad oggi e aiuta a spiegare il grande successo del Karaoke in Thailandia.

Musica thailandese – Mor Lam

Mor Lam è lo stile tipico del Nord-Est della Thailandia, è molto più vicino alla cultura laotiana. Letteralmente sta per (Doctor of the Song). Si dice che il nome derivi dagli altoparlanti della radio che durante le canzoni dispensano suggerimenti su come affrontare i travagli della vita rurale e le relazioni amorose. Mor Lam è più antico del Look Thung, alcuni dei suoi massimi esponenti furono persino usati dalla CIA per propagare messaggi anticomunisti negli anni ’70. Messaggi anticomunisti che venivano pubblicati all’interno delle loro canzoni per dissuadere le masse contadine dal seguire i principi della dottrina comunista. Il suo ritmo frenetico è prodotto dall’incessante percussione sui tubi di Khaen – bambù.

Sin dagli inizi, gli spettacoli di Mor Lam e Luuk Thung si sono evoluti molto da quello che erano in origine, molti degli spettacoli di oggi possono competere con una vetrina di Las Vegas grazie a coreografie colorate, vestiti sgargianti, minigonne, corpi di danza e fuochi d’artificio.

A Bangkok stiamo assistendo a un crescente interesse per questi generi così tanto che hanno iniziato a diventare famosi luoghi in cui band emergenti di Look Thung o Mor Lam si esibiscono regolarmente per far sentire i loro pezzi. Tra i più famosi c’è Studio Lam, un bar con una clientela giovane e multietnica a due passi da Thong Lor, il cuore della vita notturna di Bangkok.

Condividi questo articolo:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri articoli e scoprire il meglio che Bangkok può offrire